Gli uffici della Fondazione sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13. Per info 0881.712182 oppure info@fondazionemontiunitifoggia.it
Open
X

La Solidarietà ha la sua mappa. Presentata l’ottava edizione della “Mappa della solidarietà di Foggia”

La Solidarietà ha la sua mappa

Aggiornamenti, Comunicati stampa

“La Solidarietà ha la sua mappa. Uno strumento semplice, utile e pratico, destinato ai bisognosi del nostro territorio, messi nelle condizioni di accedere con maggiore facilità ai servizi essenziali”. Con queste parole, il presidente della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, Aldo Ligustro, ha aperto l’incontro di presentazionedella ‘Mappa della Solidarietà della Città di Foggia’”.

“Un elemento importante è la traduzione dei testi in più lingue – ha aggiunto – tra cui l’ucraino, un aggiornamento reso necessario a causa della terribile congiuntura internazionale. La Fondazione sostiene il CSV Foggia in questa iniziativa da 14 anni perché riteniamo sia uno strumento prezioso”.

“Il nostro Centro di Servizio al Volontariato – ha sottolineato il presidente, Pasquale Marchese – ha una storia di collaborazione molto lunga con la Fondazione, che vogliamo ringraziare ancora una volta per il sostegno. La mappa rappresenta, anche graficamente, le sinergie positive tra Istituzioni e Terzo Settore, con
il volontariato in particolare. Dietro questi simboli rossi ci sono persone al servizio di altre persone in difficoltà e a tutte loro va il nostro plauso e ringraziamento”.

La mappa, concepita come una bussola per orientarsi in quella parte di città che aiuta e dà conforto, è stata stampata in tremila copie e sarà distribuita capillarmente presso gli enti che sul territorio operano a contatto con le fasce più deboli.

“I servizi, rilevati e aggiornati nelle scorse settimane – ha evidenziato Pasquale Russo, operatore del CSV Foggia – sono suddivisi in dodici macroaree di riferimento: curarsi, lavarsi, mangiare, vestiario, dormire, orientamento legale, enti e istituzioni, alfabetizzazione, centro diurno, luoghi di culto, i servizi del Comune di Foggia, i bagni pubblici. In totale sono 79, concentrati per praticità – data l’erogazione di più prestazioni da parte di alcuni enti e associazioni – in 65 punti di riferimento. Riteniamo importante segnalare la continuità data dalla maggior parte dei servizi: presenti, in molti casi, sin dalla prima edizione datata 2008. Tra le novità, si segnalano la presenza del PIS (Pronto Intervento Sociale), di un nuovo punto per lavarsi presso la Parrocchia del SS. Salvatore, il Progetto SIPLA Sud (Sistema Integrato di Protezione per i Lavoratori Agricoli) della Caritas di Foggia e l'Ufficio Locale di Esecuzione Penale Esterno (ULEPE) di Foggia”.

E se l’orientamento è reso più agevole grazie a ideogrammi intuitivi e a una legenda, grande novità dell’ottava edizione è la versione digitale. Accessibile attraverso la scansione del QR Code collegato e dal sito del CSV Foggia, la mappa diventa interattiva e capace di accompagnare i cittadini in cerca di solidarietà
fino all’obiettivo.

È possibile richiedere copie della Mappa inviando una mail a info@csvfoggia.it.