Gli uffici della Fondazione sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13. Per info 0881.712182 oppure info@fondazionemontiunitifoggia.it
Open
X

Sandra Milo e Martina Ferragamo aprono il Foggia Film Festival ’22.

Sandra Milo e Martina Ferragamo aprono il Foggia Film Festival ’22

Comunicati stampa

Partirà domenica 20 novembre la dodicesima edizione del Foggia Film Festival, la rassegna di cortometraggi, lungometraggi e documentari che trasformerà per una settimana Foggia nella capitale del cinema innovativo e di qualità. Le proiezioni e gli incontri si terranno nell’auditorium Santa Chiara, in via Arpi, con una tappa venerdì 25 novembre nella biblioteca La Magna Capitana per l’omaggio a Vittorio Gassman.

Incontri con i protagonisti del mondo del cinema ma anche con autori e scrittori, una selezione di 69 titoli fra lungometraggi, documentari, cortometraggi per aiutarci a riflettere sulle tematiche di una società, la nostra, alle prese con situazioni sempre più complesse e di non facile lettura, con un occhio di riguardo per il complesso mondo dei più giovani: questi gli ingredienti della rassegna diretta da Pino Bruno (direttore artistico) e Maurizia Pavarini (direttrice organizzativa), e che ha per tema “Oltre gli schermi”.

Due gli incontri in programma per la prima giornata: alle 20 la conversazione con Sandra Milo, scintillante protagonista della “dolce vita” e del cinema di Federico Fellini. Alle 19 (sempre Auditorium Santa Chiara), la conversazione con l’attrice Martina Ferragamo, protagonista di “Lou & Gem”, uno dei corti fuori concorso.

La prima serata della kermesse inizia alle 18, con la presentazione dei primi documentari in concorso, “Residenza fittizia” di Luca Capponi e “Incontro con Federico Fellini”, di Giuseppe Alessio Nuzzo. Quindi dalla 18.30 i corti fuori concorso “In your strings” (Tito Laurenti e Roberto Calabrese); La Challenge (Carlo Alessandro Argenzio), “Lou & Gem” (Sophie Fazio e Ava Bodnar). Dopo l’incontro con Martina Ferragamo, altri tre corti in concorso: “A occhi chiusi”, di Alessandro Perrella con Milena Vukotic; “La prospettiva del topo” di Paolo Sponzilli e “Mentre non c’eri” di Maurizio Rigatti. Alle 20.45 il primo dei lungometraggi in concorso, “My life is a movie”, di Alessandro Fantin.

Il festival è articolato nelle sezioni Feature films (lungometraggi), Short Movies (cortometraggi) e Documentary (documentari). La sezione dedicata ai più giovani, lo Student Film Fest, diretto dall’attrice Maria Elena Savino, è in programma nelle mattinate di martedì 22 novembre e giovedì 24 novembre.

La kermesse è promossa e co-organizzata dal Centro di Ricerca Teatrale e di Cinematografia “La Bottega dell’Attore-Teatro Studio Dauno” e il Settore Cultura Città di Foggia, con il sostegno di Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e Coop Alleanza 3.0 per il sociale.