Gli uffici della Fondazione sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 13:00. Per info: 0881.712182 oppure info@fondazionemontiunitifoggia.it
Open
X

“Punti di Luce”, finissage mostra. Performance teatrale con le artiste protagoniste dell’allestimento

“Punti di Luce”, finissage mostra

Aggiornamenti, Comunicati stampa

Sabato 12 febbraio 2022, alle ore 19:00 presso la galleria della Fondazione dei Monti Uniti, in via Arpi 152 a Foggia, grazie all’ottimo riscontro di visitatori e in occasione del finissage della mostra “Punti di Luce. Essere una donna nella Shoah”, curata da Gianfranco Piemontese, le artiste protagoniste dell’allestimento (Monica Carbosiero, Daniela D’Elia, Maddalena Gatta, Viola Gesmundo, Rosanna Giampaolo, Daria Kirpach e Daniela Tzvetkova) saluteranno e ringrazieranno il pubblico con una perfomance teatrale curata da Rosanna Giampaolo e Daniela D’Elia.

Ingresso libero con green pass rafforzato e mascherina ffp2.

“Punti di Luce. Essere una donna nella Shoah” è la fusione di due esposizioni, una foto-documentaria realizzata dallo Yad Vashem (l’Ente nazionale per la Memoria della Shoah di Gerusalemme ) e presentata dall’Associazione Figli della Shoah (attività finanziata grazie al contributo 8 per 1000 2017 dell’UCEI Unione delle Comunità Ebraiche Italiane), che fornisce, attraverso 30 pannelli, uno spaccato di quello che le donne hanno vissuto e subito nei lager nazifascisti d’Europa, e una collettiva d’arte contemporanea tutta al femminile, legata al territorio, realizzata coinvolgendo, attraverso una call, sette artiste operanti a Foggia o provenienti dal capoluogo dauno.