Gli uffici della Fondazione, in via Valentini Vista n. 1, sono aperti dal lunedì al venerdì, ore 9 | 13. Per contatti: info@fondazionemontiunitifoggia.it, 0881712182
Open
X

“Il virus nella fotografia”, inaugurazione collettiva.

“Il virus nella fotografia”, inaugurazione collettiva

Comunicati stampa

Lunedì 17 maggio 2021, alle ore 18:00 in sala “Rosa del Vento”, sarà inaugurata la mostra “Il virus nella fotografia”, collettiva dei soci del FotoCineClub del capoluogo, organizzata dalla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia.

La mostra, prevista inizialmente per il mese di marzo 2021 e poi rinviata a causa della pandemia, è organizzata nell’ambito della IX edizione di “Foggia Fotografia/La Puglia senza confini” e raccoglie una selezione dei migliori scatti dei soci del club realizzati negli scorsi mesi, durante il periodo del durissimo lockdown generale. “Abbiamo apprezzato con quanto coraggio – ha detto il presidente della Fondazione, Aldo Ligustro -, in uno dei momenti più difficili della nostra storia recente, un gruppo di autori ha inteso raccontare quello che stava succedendo intorno e dentro di noi. Un’operazione che ci ha subito convinto e che abbiamo voluto sostenere con forza, benché il momento non sia il più propizio per presentare mostre d’arte, proprio per il suo valore intrinseco: perché rappresenta una proposta artistica originale e allo stesso tempo una profonda riflessione sociale collettiva”.

“Il contest convocato dal FotoCineClub intorno al tema della pandemia tuttora in atto, conferma che, anche di fronte ai drammi, gli atteggiamenti, le risposte della creatività e del sapere creativo sono una risorsa fondamentale – ha spiegato nell’introduzione al catalogo il critico Guido Pensato -, generatrice di bellezza, intelligenza, resistenza e di… risposte possibili. Quale che sia la causa generatrice di quelle individuali, la risposta corale all’appello è stata all’insegna di una qualità alta, di una molteplicità e di una diversificazione, di una ricchezza di cifre formali e di atteggiamenti psicologici rilevante e in grado di suggerirne altrettanti e altrettali”.

“Noi fotografi amatoriali potevamo scegliere di rinchiuderci dentro noi stessi e abbandonare il mezzo espressivo – ha sottolineato il presidente del FotoCineClub, Nicola Loviento -. Consapevoli dell’accaduto, abbiamo preferito invece prendere del tempo per rielaborare le idee e siamo partiti a raccontare il mondo ai tempi del Covid”.

Un racconto per immagini nato come una sfida alla routine casalinga imposta dalla chiusura generale. “Per non farci abbattere dalla nostalgia della normalità – ha raccontato Alfredo Ingino, vice presidente del FotoCineClub di Foggia -, avevamo deciso di lanciare un concorso rivolto a tutti i soci: fotografare la propria vita al tempo della pandemia. Il concorso ha avuto così tanto successo da essere replicato, nelle settimane successive, per ben sei volte. Le 64 fotografie in mostra rappresentano l’ulteriore selezione del materiale premiato e ammesso ai concorsi”.

Alla cerimonia di inaugurazione in sala “Rosa del Vento” (disponibili 35 posti) interverranno il presidente della Fondazione, Aldo Ligustro, il presidente ed il vice presidente del FotoCineClub di Foggia, Nicola Loviento e Alfredo Ingino.

La mostra, allestita nella galleria della Fondazione in via Arpi 152, sarà visitabile (salvo variazioni) fino a venerdì 11 giugno 2021, tutti i giorni (esclusi i festivi) dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 20. Gli ingressi saranno contingentati (10 visitatori per volta) e sarà obbligatorio l’uso della mascherina. Sabato e domenica chiuso.

Da lunedì 17 maggio, inoltre, riapriranno al pubblico anche gli uffici della Fondazione, in via Franco Valentini Vista n.1.