Gli uffici della Fondazione sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 13:00. Per info: 0881.712182 oppure info@fondazionemontiunitifoggia.it
Open
X

Torna il Foggia Festival Sport Story.

Torna il Foggia Festival Sport Story

Comunicati stampa

Torna il Foggia Festival Sport Story, l’unica manifestazione culturale italiana che racconta lo sport attraverso le arti, organizzata dalla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, libreria Ubik e Piccola Compagnia Impertinente. Si parte mercoledì 1° dicembre dalle ore 18 con una delle voci più amate e rappresentative del calcio italiano, per oltre trent’anni nelle radioline degli appassionati di Tutto il calcio minuto per minuto, storico format di Radio Rai: Riccardo Cucchi. Sarà lui ad aprire questa doppia edizione del festival con La partita del secolo (Piemme), com’è il titolo del libro in cui racconta la leggendaria semifinale mondiale Italia-Germania 4-3 che si giocò allo stadio Azteca di Città del Messico.

Voce storica della Nazionale, per ben sette volte radiocronista ai campionati mondiali di calcio, il grande giornalista incontra il pubblico di appassionati nell’auditorium della Biblioteca “La Magna Capitana” di Foggia, nuovo partner della manifestazione. Durante l’appuntamento, inoltre, sarà inaugurata la mostra dal titolo Lo sport e la settima arte, dedicata ai manifesti storici dei film a sfondo sportivo “provenienti – come sottolinea la direttrice Gabriella Berardi – dalla ricca collezione della nostra Biblioteca, in grado di portarci in un percorso tra film italiani e stranieri, generi diversi, ricordi e scoperte”. A conversare con Riccardo Cucchi sarà il giornalista Enrico Ciccarelli, dopo la presentazione di Filippo Santigliano (ideatore del festival) e i saluti del presidente della Fondazione Aldo Ligustro, da sempre sostenitore dell’iniziativa: “Ritorna una delle nostre manifestazioni più qualificanti, unica nel suo genere, con un programma scoppiettante e ospiti di primo piano, oltre a nuove iniziative collaterali come la costituzione della sezione ‘Foggia Festival Sport Story’ presso la Biblioteca di Foggia e il premio alla carriera giornalistica, che quest’anno verrà assegnato a Riccardo Cucchi.”. La serata inaugurale, così come tutte le presentazioni in programma, sarà impreziosita da un booktrailer dal vivo a cura degli attori della Piccola Compagnia Impertinente.

Ma il festival continua anche nei giorni giovedì 2 e venerdì 3 dicembre (ore 18.30), stavolta spostandosi nel Piccolo Teatro Impertinente di Via Castiglione 49. Altri autori, altri libri e altri “flash” ancora una volta a cura della compagnia teatrale foggiana, in scena per lanciare rispettivamente Marco Muscarà con il suo Testardi senza gloria. Le più grandi storie di calcio che non vi hanno mai raccontato (Edizioni Efesto) e la coppia di autori Pierpaolo Lala e Rocco Luigi Nichil, protagonisti con il libro Invasione di campo (Manni Editore). Lo spazio dedicato ai libri si chiude giovedì 9 dicembre nuovamente in Biblioteca (sala Narrativa) con il ritorno al festival di Marco Ciriello, giornalista e blogger di successo già ospite nel 2019 con il romanzo Maradona è amico mio, stavolta chiamato a presentare il suo nuovo libro dal titolo Valentino Rossi. Il tiranno gentile (66thand2nd). Sabato 11 dicembre, ore 18, protagonista sarà il cinema con la proiezione gratuita del film Ralph De Palma presso L’altro Cinema di via Duomo, dedicata al campione automobilistico di Indianapolis nativo di Biccari. A gennaio 2022, infine, è prevista la “coda” teatrale del Foggia Festival Sport Story, in programma nei giorni 22, 23, 29 e 30, con lo spettacolo Acqua, Acqua, Acqua! di Adelmo Monachese: una produzione Piccola Compagnia Impertinente in collaborazione con il Teatro dei Limoni, diretto e interpretato rispettivamente da Pierluigi Bevilacqua e Roberto Galano.