Gli uffici della Fondazione sono aperti tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 13:30. Per informazioni: info@fondazionemontiunitifoggia.it
Open
X

“Foggia tra Storia e memoria”. La premiazione dei partecipanti all'edizione 2016

“Foggia tra Storia e memoria”

Comunicati stampa, Multimedia

Venerdì 27 maggio, alle ore 10, presso “l’Altrocinema” di Foggia, si è svolta la manifestazione conclusiva dell’edizione 2016 del progetto “Foggia tra storia e memoria”, promosso dalla Fondazione Banca del Monte in collaborazione con le Edizioni del Rosone di Foggia, e ancora quest’anno dedicato alla I Guerra Mondiale.

Centinaia di alunni di tutte le scuole medie foggiane hanno partecipato alle attività didattiche e alle ricerche relative ai riflessi sul territorio di Capitanata degli eventi della Grande Guerra.

Quest’anno, gli spunti di riflessione e approfondimento sono partiti dalla lettura del testo “Dalla Valbrenta al Sud. I profughi raccontano la Grande Guerra” (Edizioni del Rosone, 2016). Nel volume, sono narrate le vicissitudini degli abitanti di San Nazario, paesino della Valbrenta, appunto, in provincia di Vicenza, che fu completamente evacuato dopo la disfatta di Caporetto: la popolazione venne “distribuita” in piccola parte nel Nord Italia e in gran parte a Foggia ed in Capitanata.

La memoria della buona ospitalità ricevuta da quei profughi sannazaresi della Prima Guerra Mondiale è stata anche occasione per condurre riflessioni con gli alunni sul valore della accoglienza nei confronti dei profughi delle guerre di oggi che portano tanti uomini, donne e bambini in fuga dai conflitti a cercare rifugio in Italia e in Europa.

Dopo la consueta presentazione da parte del presidente della Fondazione Banca del Monte, prof. Saverio Russo, e della responsabile delle Edizioni del Rosone, prof.ssa Falina Marasca, i gruppi di lavoro delle varie scuole hanno presentato il frutto delle loro ricerche ed hanno ricevuto premi e attestati di partecipazione per l’impegno profuso negli ultimi mesi con il coordinamento degli insegnanti.