Gli uffici della Fondazione sono aperti tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 13:30. Per informazioni: info@fondazionemontiunitifoggia.it
Open
X

Buck 2018: un festival “Pop App”.

Buck 2018: un festival “Pop App”

Comunicati stampa

Mercoledì 3 ottobre 2018, nella sala “Fedora” del teatro comunale “Umberto Giordano”, è stata presentata l’ottava edizione di Buck, il festival dedicato alla letteratura per ragazzi organizzato annualmente dalla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, in collaborazione con gli assessorati comunali alla Cultura e Pubblica Istruzione e la Biblioteca “La Magna Capitana”, che si terrà nel capoluogo dauno dal 21 al 28 ottobre.

L’edizione 2018, intitolata “Pop App”, sarà dedicata al rapporto tra analogico e digitale e proporrà, come di consueto, numerosi percorsi laboratoriali ed artistici che spazieranno dal libro stampato agli e-book, attraversando tutte le nuove modalità di fruizione: gli audiolibri, lo storytelling ed il teatro disegnato.

Come sempre, il festival ospiterà a Foggia i più importanti illustratori, formatori ed autori per ragazzi presenti sul panorama nazionale ed internazionale, a partire dal padrino dell’ottava edizione, il due volte Premio Andersen Paolo d’Altan, autore della splendida mostra che resterà in allestimento per tutta la durata del festival. E’ già grande l’attesa per la partecipazione di Fred Paronuzzi (la seconda presenza assoluta in Italia, dopo quella al festival internazionale del libro di Bologna in marzo), celebrato autore di origini italiane i cui libri sono stati tradotti in tutto il mondo (russo, tedesco, inglese, cinese, italiano e portoghese). Ci saranno i graditi ritorni dei grandi amici di Buck, come Gek Tessaro che porterà a Foggia i suoi nuovi volumi e gli adattamenti teatrali, Giulia Orecchia, Andrea Valente, la direttrice della rivista Andersen nonché autorevole formatrice Barbara Schiaffino, Sergio Guastini con le Notti in sacco a pelo, Giuliana Saletta, Ilaria Filograsso ed Enzo Covelli con il suo BiblioApecar. E sono molte, infine, le aspettative per il debutto al festival di Silvia Bonanni, Gabriele Clima, Luca Novelli, Elisa Mantoni, Roberta Franceschetti e Giuseppe Bartorilla.

Tra i momenti centrali dell’edizione 2018 meritano di essere segnalati la Fiera dell’Editoria per ragazzi di Buck, fiore all’occhiello della manifestazione: quest’anno più di 30 case editrici specializzate praticheranno uno sconto festival del 25% su centinai di titoli tra classici ed ultime uscite; la presentazione nazionale dei “Freschi di stampa”, in anteprima esclusiva per Buck i volumi che saranno pubblicati nel 2019; il momento più atteso dagli operatori, la tavola rotonda con tutti gli autori, formatori e illustratori presenti al festival; la serata finale, con la premiazione del concorso letterario collegato alla manifestazione ed il concerto di chiusura della Fondazione Musicalia: per chiudere in bellezza l’edizione numero 8, domenica 28 ottobre, sul palco del teatro comunale, spettacolo di Gek Tessaro e Silvia Bonanni su musiche originali realizzate dal Maestro Carmen Battiante.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno preso parte l’assessore alla Cultura del Comune di Foggia, Anna Paola Giuliani, il presidente della Fondazione dei Monti Uniti, Aldo Ligustro, la direttrice artistica del festival Milena Tancredi, il presidente del Teatro Pubblico Pugliese, Giuseppe D’Urso e la dirigente dell’Ufficio Scolastico per la provincia di Foggia, Maria Aida Episcopo.

L’ospite d’onore di Buck VIII
Paolo d’Altan. Dopo studi classici e la Scuola d’Arte Applicata del Castello Sforzesco di Milano, comincia a lavorare come illustratore freelance per le maggiori agenzie di pubblicità italiane vincendo presto due ori all’Art Directors Club Italiano per l’illustrazione pubblicitaria (1991 e 1995). La sua passione per l’immagine disegnata lo avvicina al mondo dell’editoria e dei libri per ragazzi ottenendo numerosi riconoscimenti. È stato selezionato in diversi annual tra i quali Illustratori Italiani-Annual, Communication Arts Illustration Annual e 3×3 Children Illustration Annual, e in numerose mostre in Italia e all’estero. È stato presidente dell’Associazione Illustratori. Nel 2011 gli viene assegnato il Premio Andersen come migliore illustratore italiano e nel 2012 il premio White Ravens. È tra i primi illustratori italiani a utilizzare e promuovere l’illustrazione digitale.

I luoghi del festival
Fondazione dei Monti Uniti di Foggia – Museo Civico – Palazzetto dell’Arte “Andrea Pazienza” – Teatro comunale “Umberto Giordano” – Biblioteca “La Magna Capitana” – Pinacoteca comunale Il 9Cento – Edizioni del Rosone – Teatro dei Limoni – Piccolo teatro impertinente – Centro Commerciale Mongolfiera – Centro Polivalente Parcocittà – Istituto Marcelline Foggia – Agriturismo Al Celone.

Aspettando Buck
Dal 17 settembre al 28 ottobre 2018, la galleria della Fondazione ospiterà la mostra “Cover 2.0. Illustrazioni a portata di mano”, una bella esposizione di 45 opere create da 36 artisti, curata dall’associazione culturale La Puglia Racconta, nell’ambito delle iniziative di Aspettando Buck.
Artisti in mostra: Francesca Quatraro, Alessandra Santelli, Katia Vendola, Daniela Giarratana, Daria Palotti, Franco Altobelli, Daria Kirpach, Gabriella Carofiglio, Liliana Carone, Manuela Trimboli, Marco Lorenzetti, Massimiliano Riva, Nadia Gelsomina, Nicoletta daltr’Onde Pagano, Piero Schirinzi, Monica Rizzi, Rosanna Giampaolo, Marisa Vestita, Laura Martinuzzi, Samantha Masà Nuzzi, Amalia Tucci, Nataly Crollo, Giuseppe D’Asta, Adry De Martino, Arianna Papini, Amelia Chieco Baldassarri, Valeria Puzzovio, Fabio Triggiani, Gaia Guarino illustration, Fabio Buonocore, Marianna Urso, Daniela Tzvetkova, Martina Marzadori, Daniela Costa, Mariella Cusumano e Eleonora Simeoni.

Biglietti e prenotazioni
Per le scuole. Le prenotazioni per le scuole si potranno effettuare dall’8 al 20 ottobre presso la Pinacoteca Il 9Cento, tutti i giorni escluse le domeniche, nei seguenti orari: lun-ven, dalle 10 alle 13 e dalle 16:30 alle 19, sabato dalle 10 alle 13. Sarà possibile prenotarsi anche via mail all’indirizzo info@buckfestival.it. Per tutti i laboratori del Teatro dei Limoni, Piccola Compagnia Impertinente e Utopikamente, è necessario rivolgersi direttamente ai seguenti contatti: Teatro dei Limoni 392.1242850; Piccola Compagnia Impertinente 320.6212489 – 0881.1961158; Utopikamente 375.5635154.
Utenza libera. La biglietteria presso la Pinacoteca Il 9Cento sarà aperta dall’11 al 27 ottobre, escluse le domeniche, nei seguenti orari: lun-ven, dalle 16 alle 19:30, sabato dalle 10 alle 13. I biglietti saranno disponibili anche nei punti vendita del circuito Vivaticket e on-line sul sito www.vivaticket.it. Per tutti i laboratori del Teatro dei Limoni, Piccola Compagnia Impertinente e Utopikamente, è necessario rivolgersi direttamente ai seguenti contatti: Teatro dei Limoni 392.1242850; Piccola Compagnia Impertinente 320.6212489 – 0881.1961158; Utopikamente 375.5635154. Per gli spettacoli di Gek Tessaro “Libero zoo” e “Dimodoché”, i biglietti saranno in vendita anche presso il botteghino del Teatro “Giordano”, nei giorni di spettacolo, fino a 30 minuti prima del sipario.
Il biglietto è unico al costo di 3 euro. L’ingresso è gratuito per insegnanti e diversamente abili.

Il programma completo dell’ottava edizione sarà disponibile per il download a partire da lunedì 8 ottobre, sul sito del festival www.buckfestival.it.

La manifestazione, che quest’anno gode del patrocinio del Teatro Pubblico Pugliese-Consorzio regionale per le arti e la cultura e dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia–Ufficio V– Ambito Territoriale per la provincia di Foggia, è sostenuta dalla Regione Puglia attraverso l’avviso pubblico riguardante le Attività Culturali per il triennio 2017-2019 e intitolato LEGGIAMO! (Letture Esperienze Giochi Girotondi Immagini Arte Mondi Orizzonti), finanziato grazie al Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020, nell’ambito del “Patto per la Puglia” sottoscritto tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Regione.