Gli uffici della Fondazione sono aperti tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 13:30. Per informazioni: info@fondazionemontiunitifoggia.it
Open
X

Via Siberia, il progetto di riqualificazione. Curato dall'architetto Valeria Procaccini

Via Siberia, il progetto di riqualificazione

Aggiornamenti, Comunicati stampa, Multimedia

E’ stato presentato ieri pomeriggio, venerdì 18 dicembre 2015 in sala Rosa del Vento, il nuovo intervento di riqualificazione urbana, finanziato dalla Fondazione Banca del Monte, dell’area su cui insiste via Siberia, nel cuore del centro storico di Foggia. Il progetto, curato e presentato dall’architetto Valeria Procaccini, che prevede anche la riqualificazione del tratto che collega piazza Nigri con via Siberia, partirà con la pulizia della pavimentazione necessaria al “recupero” della vecchia scalinata (che non sarà sostituita), per poi passare alla rimozione delle vecchie tinte ed al rifacimento dell’intonaco dei muri prospicienti, alla realizzazione di pannelli in acciaio corten con passamano, ed infine all’inserimento di nuovi punti luce scenografici.

Come testimoniano le immagini, i versi poetici che vergheranno i pannelli illuminati a led dovrebbero creare un particolare effetto suggestivo, al pari di interventi simili, cosiddetti micro interventi di riqualificazione, già sperimentati con successo in molte città europee, grandi e piccole. Partendo da queste esperienze, l’architetto Procaccini ha tratto l’ispirazione decisiva ed ha elaborato, attraverso un approccio moderno alla scienza della riqualificazione urbana, un connubio molto interessante tra arte e architettura.

Nel corso della serata, il presidente Saverio Russo ha presentato anche i più rilevanti interventi di restauro conservativo delle opere d’arte custodite nella nostra provincia, finanziati interamente o in parte dalla Fondazione Banca del Monte di Foggia negli ultimi quattro anni.