Gli uffici della Fondazione sono aperti tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 13:30. Per informazioni: info@fondazionemontiunitifoggia.it
Open
X

Il “Planisfero Terrestre” di Giuseppe Rosati. Presentata l'opera del "Newton pugliese" dopo il restauro

Il “Planisfero Terrestre” di Giuseppe Rosati

Aggiornamenti, Multimedia

A 85 anni di distanza dall’ultimo intervento di restauro, il Planisfero di Giuseppe Rosati è tornato nella sua collocazione naturale, gli spazi espositivi del Museo Civico di Foggia.

La splendida opera del “Newton pugliese” è stata restaurata grazie alla Fondazione Banca del Monte di Foggia che, rilevato il degrado dell’opera, ha provveduto a finanziare l’intervento conservativo in occasione del duecentenario della morte del grande scienziato foggiano.

Il risultato finale è stato presentato martedì 27 ottobre 2015 dal presidente della Fondazione, Saverio Russo, dalla direttrice del Museo Gloria Fazia e dalla restauratrice Loredana Mastromartino, nella sala Mazza del museo cittadino.

Del Planisfero di Rosati, un olio su tela realizzato nel 1788, testimonianza di avanzate conoscenze geografiche nonché indizio di ottime qualità cartografiche e pittoriche, si erano perse le tracce fino al 1830, quando il dipinto entra in possesso della famiglia Villani. Dopo ulteriori passaggi, la tela arriverà nei locali della Biblioteca comunale che oggi ospitano il Museo Civico.