Gli uffici della Fondazione sono aperti tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 13:30. Per informazioni: info@fondazionemontiunitifoggia.it
Open
X

Il nuovo Parco San Felice. Il progetto è finanziato dalla Presidenza del Consiglio e dalla Fondazione BdM

Il nuovo Parco San Felice

Comunicati stampa

Sabato 5 novembre 2016, con una manifestazione che si svilupperà nell’arco dell’intera giornata, il nuovo Parco San Felice sarà restituito alla comunità dopo i recenti lavori di riqualificazione, promossi da una Associazione Temporanea di Scopo, costituita il 3 luglio 2014 presso il Comune di Foggia, proprietario del bene pubblico oggetto dell’intervento, e composta da un pool di realtà facenti parte del privato sociale cittadino: Associazione di promozione sociale “Energiovane” (Capofila), Associazione di Volontariato “L’Aquilone”, Cooperativa sociale a r.l Monti Dauni Multiservice – Onlus, Fondazione Apulia Felix Onlus. Il progetto inoltre è finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento Gioventù, nell’ambito del Piano Azione Coesione “Giovani no profit” ed ha il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Foggia. La Fondazione, infatti, con il contributo di 25 mila euro, ha finanziato la realizzazione della recinzione che servirà a custodire l’Anfiteatro e la struttura adiacente, tra gli oggetti dell’intervento.

Scopo del progetto ParcoCittà, rivolto ad adolescenti e giovani di età compresa tra i 14 e 19 anni, giovani adulti di età compresa tra i 20 e 35 anni, e cittadini adulti che fruiscono del parco, è quello di riqualificare un bene pubblico e sociale degradato immerso nel più grande parco cittadino, valorizzarlo con attività interattive, coinvolgenti e diversificate rivolte in particolare ai giovani di Foggia e restituirlo alla fruizione e al protagonismo di tutta la comunità locale. In particolare, si punterà alla ristrutturazione e recupero di una parte di Parco San Felice, e la realizzazione di vari servizi e laboratori rivolti in particolare alla fascia giovanile e più in generale alla cittadinanza foggiana.